logo
Ormai sono sempre di più i viaggiatori esperti. Si affronta il viaggio come una scoperta, ma per farlo in sicurezza e ottenere ciò che ci si aspetta è fondamentale scegliere l'operatore giusto.
Quetzal ha aderito al Fondo Vacanze Felici
fvf
Ulime news dal diario di bordo
Top
 

Australia: Strade d’Australia

Australia: Strade d’Australia

Se si vuole effettuare un bel viaggetto nell’altra parte del mondo una meta imperdibile è assolutamente Melbourne, la seconda città più popolosa dell’Australia dopo Sydney, ed è la capitale dello Stato della Victoria. Per visitare la città una settimana è appena sufficiente, ma dato che non sono in molti ad avere a disposizione così tanto tempo è importante ricordare quali sono le mete assolutamente imperdibili della città: Federation Square, Rojal Botanic Garden, Eureka Skydeck 88, il Melbourne Aquarium, il Melbourne museum e molte altre…

Dalla città è poi possibile recarsi verso Phillip Island attraversando le zone più belle e conosciute della città come St Kilda, famosa per le sue spiagge, Port Phillip e Morninghton Peninsula. Uno degli animali presenti in Australia, che è oggetto di attenzione soprattutto dei bambini, è il koala: si potrà assistere al Koala Convention Centre e assistere alla “parata dei pinguini”.

Percorrendo la Great Ocean Road, la strada panoramica lungo la costa, si può raggiungere la cittadina marittima di Lorne: sono consigliate le visite a Geelong, Torquay e Otway Ranger. Proseguendo per la strada si arriverà ad Apollo Bay: qui si potranno ammirare le particolari formazioni rocciose nel mare; dette “I dodici Apostoli”. Continuando il viaggio su questo percorso turistico fantastico si giungerà ad Adelaide. Le soste obbligatorie da fare sono le Cavi Tantanoola, Capo Jaffa dove si visiterà il faro, la cittadina di Kingston, i laghi Albert e Alexandrina.

Dato che prima si è citato anche Sydney, la città più grande e popolata dell’Australia è impossibile non parlarne e fermarsi ad osservare le sue bellezze come l’Operà, le Blue Mountains, la Cattedrale di St Mary,il Sydney Harbour Bridge, ecc… Quest’ultimo è anche soprannominato “l’appendiabiti” ed è stato inaugurato nel 1932: qui ivisitatori sono liberi di attraversare a piedi o in bici questa enorme struttura che si estende sul Sydney Harbour.

Da Sydney ci si sposta verso Alice Springs, una cittadina curiosa e ricca di cose da scoprire.

Da qui si potrà raggiungere il Kings Canyon: è d’obbligo dedicare un pomeriggio intero per una camminata bella ed impegnativa di circa due ore che conduce fino al bordo del Canyon più spettacolare della zona.

Bellissima sono anche le formazioni rocciose dei Monti Olgas. Al tramonto, incontro con il monolito più grande del mondo.

Chi è amante dei tropici non può non recarsi a Cairns, “l’Australia dei Tropici”, nello stato del Queensland: dato che ci si trova ai tropici è caratteristica la Foresta Pluviale e la vicinissima Barriera Corallina raggiungibile in catamarano.

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.